Sfiga o Fortuna dall’urna di Nyon

Non solo tu anche altri : 562 in questo momento!

Sfiga o Fortuna dal sorteggio europee per le italiane impegnate nelle competizioni continentali? Hanno possibilità le italiane?

Sfiga o Fortuna dall’urna di Nyon – Sorteggio Uefa Champions League

Secondo gli scetteci, sia Roma che Juventus hanno pescato il peggio che gli poteva campitare dall’urna di Nyon, ma sarà così? Oppure è arrivata la prova di maturità, per un calcio, quello nostrano, ormai nell’ombra da troppo tempo.

I giallorossi dovranno affrontare i “galacticos”, sicuramente una rosa dal potenziale offensivo non indifferente e che vanta delle riserve al pari dei titolari. Quante possibilità ha la Roma?

Ne ha molte, vi chiederete il perchè, perchè il Real Madrid ha nelle sue file Cristiano Ronaldo, che non è uno qualunque, ma la retroguardia? Lì il vero punto debole dei Blancos, quello deve essere il punto di forza degli uomini di Garcia, chiamati ad una prova di carattere. Occorrerà la partita perfetta a centrocampo e difesa, mentre quei tre davanti Gervinho, Dzeko e Salah devono fare quello che gli riesce meglio correre e mettere in difficoltà la retroguardia del Real.

Invece la Vecchia Signora, ha già dimostrato la scorsa stagione di potersela giocare alla pari delle grandi d’Europa, certo gli interpreti sono cambiati, quella Juventus tra le sue file annoverava campioni del calibro di Andrea Pirlo, Carlos Tevez e Arturo Vidal.

Proprio quest’ultimo sfiderà i suoi ex compagni negli ottavi di finale, si la Juventus affronterà il Bayern Monaco, degl’ex Vidal e Coman, gli ultimi incroci tra i bianconeri e i tedeschi parlano chiaro netta superiorità dei tedeschi. Inoltre tutti ricordano bene come la formazione di Guardiola ha annientato la Roma nella scorsa stagione, con un vergognoso 7:1.

Ma a dirla tutta, avrà detto più sfiga ai bianconeri o ai tedeschi?

Sarà dura per entrambi, poichè i tedeschi fanno del loro punto di forza il possesso palla e la fase realizzativa. Mentre i bianconeri dalla loro hanno un fortino difensivo niente male, in più possono contare sugli acquisti di quest’anno, che stanno riuscendo a non far rimpiangere le cessioni importanti di questa Estate.

Si SuperMario e Paulo si sono presi la Juventus ragazzi, non a caso la rinascita e conseguente rimonta bianconera nasce dai loro piedi, senza dimenticare che lì davanti c’è anche Alvaro Morata, che nelle notte di Champions riacquista lucentezza, quel palcoscenico gli piace. Ricordiamo che al centrocampo juventino può dire la sua con il recupero a pieno di Khedira che con Marchisio e Pogba costituiscono un filtro davvero niente male.

Infine non dimentichiamo gli innesti sulle fasce, quei due, due punti interrogativi durante il calciomercato estivo, uno per scarso utilizzo, l’altro per l’onerosa transazione, ma possiamo dire che ad oggi sta avendo ragione Beppe Marotta.

Sfiga o Fortuna? In sintesi Roma e Juventus possono lottare e chissà!

Gli altri match degli ottavi di finale sono Gent-Wolfsburg, Arsenal-Barcellona, Psg-Chelsea, Benfica-Zenit, Dynamo Kiev-Manchester City e Psv-Atletico Madrid.

Sfiga o Fortuna dall’urna di Nyon – Sorteggio Uefa Europa League

Questi gli accoppiamenti dei sedicesimi di Europa League. Gare d’andata in programma il 18 febbraio, ritorno il 25 dello stesso mese. Finale il 18 maggio a Basilea.

Valencia (Esp) – Rapid Vienna (Aut)
FIORENTINA (ITA) – Tottenham (Eng)
Borussia Dortmund (Ger) – Porto (Por)
Fenerbahce (Tur) – Lokomotiv Mosca (Rus)
Anderlecht (Bel) – Olympiacos (Gre)
Midtjylland (Dan) – Manchester United (Eng)
Augsburg (Ger) – Liverpool (Eng)
Sparta Praga (Cze) – Krasnodar (Rus)
Galatasaray (Tur) – LAZIO (ITA)
Sion (Sui) – Braga (Por)
Shakthar Donetsk (Ukr) – Schalke (Ger)
Marsiglia (Fra) – Athletic Bilbao (Esp)
Siviglia (Esp) – Molde (Nor)
Sporting Lisbona (Por) – Bayer Leverkusen (Ger)
Villarreal (Esp) – NAPOLI (ITA)
Saint Etienne (Fra) – Basilea (Sui)

Anche l’Europa League, non ha molto sorriso alle italiane. Forse l’evento più abordabile è quello tra Galatasaray e Lazio. I biancocelesti di Pioli e del trascinatore Matri, dovranno disputare un matche sicuramente caparbio e di carattere. Ma sicuramente nelle corde delle della Lazio.

Mentre si presenta più ostica, almeno sulla carta, il sedicesimo della Fiorentina, gli uomini di Sousa dovranno vdersela contro gli inglesi del Tottenham, squadra da sempre dura da battere nelle competizioni europee e che ha una certa predilezione per le italiane. Ma questa viola ha una precisa identità e gioco, che a mio avviso può inebriare chiunque.

Infine c’è il Napoli, gli uomini di Maurizio Sarri, in corsa per lo scudetto, dovranno affrontare la quinta forza della Liga, il Villareal, squadra in corsa per un posto nell’europa che conta, capace di arrestare la corsa della corazzata dei blancos. Ma il Villareal gioca con un uomo in meneo, e che uomo, non ha “El Pipita” vero leader di questa squadra e capace di regalare sogni ed emozioni ai tifosi partenopei.

Sfiga o Fortuna? Anche in questo caso che vinca il migliore… Ovvero noi italiani!!!

Non solo tu anche altri : 562 in questo momento!

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *